Che cosa NON è il federalismo europeo

logo-mfe-big-csSono di ritorno dal 27° Congresso della sezione italiana del Movimento Federalista europeo. Di solito, quando dico in giro frasi simili, molti mi guardano in modo strano e chiedono: il congresso di chi? Del Movimento Federalista europeo. E allora mi accorgo che devo spiegare cos’è questo Movimento. Visto che è una storia complicata, in questo primo post vi racconterò cosa non è il MFE per aprire la strada alla futura spiegazione di cosa è il Movimento e il federalismo europeo.

Ogni volta che comincio l’arduo compito, mi spazientisco, perché ci sono una miriade di preconcetti in giro su cosa è il federalismo europeo. Visto che poi il Movimento ha una bandiera sul colore verde, tutti pensano che abbia qualcosa a che fare con la Lega Nord, allora NO, devi dire, e specificare che è il federalismo EUROPEO.

Europeo? Chiede allora l’interlocutore. Quindi voi siete a favore di quelli che fanno morire di fame gli impiegati del governo greco e tutta la Grecia intera e distruggete la civiltà europea per eccellenza e volete l’austerità e amate l’idea di pagare il debito dello Stato fino in fondo perché siete dalla parte dei “finanzieri” e degli “speculatori” ed è tutto un grosso complotto?

Allora devi dire di nuovo NO, mentre il sangue ti sale alla testa. Devi sorridere e spiegare che il Movimento federalista europeo non è un sostenitore accanito delle politiche economiche dell’Unione Europea (che poi, come ho illustrato all’inizio di questo articolo, quelle politiche nei confronti della Grecia hanno ben poco a che fare con l’Unione europea) perché non è quello il suo obiettivo.

Oppure puoi incontrare quelli che hanno sentito una volta in televisione la parola “Stati Uniti d’Europa” e pensano che faccia fico ripeterla anche se  – alcuni, non tutti eh – hanno solo un’idea approssimativa di cosa voglia dire “fare dell’Unione europea uno Stato organizzato su base federale come gli Stati Uniti d’America“. Sono in molti oggi a dire “Stati Uniti d’Europa”, come slogan o come intenzione seria. Ma spesso non sanno che c’è un movimento che si fa un gran mazzo dal 1945 per crearli. L’idea, anzi la necessità, di uno Stato federale europeo è nata con la fine della Seconda Mondiale e il desiderio disperato dei cittadini europei di vivere in pace senza autodistruggersi un’altra volta per litigi fra i loro diversi Stati. Non era quindi una teoria da intellettuali ma un progetto politico concreto che voleva l’Europa unità pur nella sua diversità.

Quando sento la gente sulla metropolitana che dice che ahi, l’Europa non ha fatto niente per fermare la crisi in Ucraina e ah, ma perché l’Europa non manda i “suoi soldati” in Libia penso che è bello che la gente sulla metropolitana la pensi così ma anche che sarebbe bello che la gente sulla metropolitana ne sapesse di più e sapesse che c’è un Movimento che si fa un gran mazzo dal 1945 per sostenere una politica estera e di difesa europee. Perché anche questo vuol dire federazione europea. Ma qui sto già anticipando il contenuto dei prossimi post e spiegando cosa è il Movimento federalista europeo e dunque mi fermo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...