Belli e impossibili (più o meno): gli uomini delle elezioni in Spagna

Mariano_Rajoy_(13537266535)
Mariano Rajoy, Partito Popolare. Attuale Primo ministro (foto: wikimedia commons)
48
Pedro Sanchez, Partito Socialista Operaio europeo (foto: europaquotidiano)
Pablo_Iglesias_Ahora_Madrid_2015_-_05
Pablo Iglesias, Podemos (foto: wikipedia)
Albert_Rivera_-_02
Albert Rivera, Ciudadanos (foto: wikipedia)

 

Molti giovani e belli fra i candidati alle elezioni spagnole di domenica prossima. Per il partito Popolare c’è Mariano Rajoy, che non è proprio il più prestante di tutti ma è l’attuale Primo ministro. Il segretario del partito Socialista Operaio europeo è Pedro Sanchez, ha 43 anni e ricorda un po’ Zorro. Pablo Iglesias è uno dei fondatori e segretario di Podemos e infine Albert Rivera, 36 anni, è del partito Ciudadanos, che si oppone molto all’indipendenza della Catalogna.

Per qualche approfondimento, in attesa del voto di domenica 20 dicembre:

Lotteria spagnola: le elezioni dell’incertezza

Spagna al voto: i movimenti anticasta lanciano l’assalto al bipartitismo

Spagna, volano insulti nel duello tv Rajoy – Sanchez

Elezioni in Spagna: le prospettive future

Background – le elezioni in Spagna: il contesto interno e l’Europa

Guida al voto in Spagna

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...