March (and April) for Europe

Gli Europeans questi due mesi sono stati molto impegnati. Erano in piazza, non avevano molto tempo per scrivere. Chi in un modo, chi nell’altro, chi per una ragione chi per un’altra, tutti però avevano in mente l’Europa.

E forse è un po’ anche merito loro se quando il neo eletto presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron è arrivato sul palco per il suo primo discorso si è fatto accompagnare dall’inno alla gioia, l’inno dell’Unione europea. I simboli hanno la loro importanza.

Allora vorremmo ricordarvi quello che gli Europeans hanno fatto in questi due mesi con alcune foto:

  • March For Europe. Il 25 marzo abbiamo celebrato i 60 anni dalla firma dei trattati di Roma con cui nascevano la Comunità economica europea e l’Euratom. Il corteo organizzato dal Movimento federalista europeo con l’adesione di molte organizzazioni della società civile ha sfilato mentre i capi di Stato erano al Campidoglio per firmare la Dichiarazione di Roma.

DSC_0005

DSC_0080DSC_0111(foto di Livia Liberatore)

  • La Nostra Europa. Sempre il 25 marzo, in contemporanea al corteo organizzato dal Movimento federalista europeo c’è stato quello della Nostra Europa, ombrello di molte associazioni della società civile, come quelle ambientaliste, che si è formato nei mesi precedenti alla ricorrenza.

17492668_733386346832699_8980869885509436289_o

  • Unite for Europe. La National march to parliament a Londra c’è stata sempre il 25 marzo. Inutile dire che qui la manifestazione era soprattutto contro la Brexit.

32802333054_b1c835ed61_z33515613611_a61b3d3343_z

(Credits: Garry Knight/Flickr https://www.flickr.com/photos/garryknight/33515613611/ – https://www.flickr.com/photos/garryknight/32802333054/in/photostream/)

  • Central European University. Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha fatto approvare in Parlamento una legge che dice di chiudere la Central European University, un istituto molto famoso per i corsi di alto livello. Al corteo a Budapest hanno partecipato 70 mila persone.

18010335_1302803256421901_3909257638376731585_n

  • Pulse of Europe. Un movimento che è partito dalla Germania e si è diffuso in breve tempo in molte città dell’Europa. Vuole rappresentare il battito di un’Europa viva nei cuori delle persone.

16836339_1726701197343780_8692303239507526987_o

  • Patrioti d’Europa. Questa iniziativa del Pd che ha visto sfilare a Milano il 25 aprile i supporter del partito con i cappellini blu e le bandiere dell’Ue, è stata molto criticata sui social e nelle conversazioni reali, come si legge in questo articolo. Noi comunque la mettiamo nell’elenco.

tuttoblue(foto dall’account Twitter (TUTTOBLUE)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...